Moby Dick 50 meraviglie

Moby Dick è un capolavoro indiscusso che ha fatto breccia nel nostro immaginario collettivo. Bene. Vediamo come e quanto questo libro ha ispirato la genialità della gente. Memorabilia super cool: illustrazioni e chicche assortite, partorite dalle menti creative di tutto il mondo. Tutte quante suggestionate dal romanzone di Melville.

immagine cover ricavata da una grafica di Adrien Pieri

Se Moby Dick è uno dei libri più belli e più letti al mondo ci sarà un perché. Ma questa volta, anziché darci delle risposte sfogliando il libro – lo lasciamo fare a voi, così cogliete l’occasione per (ri)prendere in mano un capolavoro assoluto, al di là di qualche vostra ritrosia o timore reverenziale – cercheremo di trovare le ragioni di cotanta “awesomeness & coolness” nelle opere altrui. In cose speciali realizzate da altre persone.

Creazioni ispirate dal romanzo di Melville di qualsiasi specie. Illustrazioni, grafiche, poster, ma anche merchandising, oggettistica: chicche e progetti che hanno attinto dall’immaginario tratto dal libro.

Spero che tutto ciò vi possa far luccicare gli occhi, cari vecchi lupi di mare.

Moby Dick Inspiration

 

 EDIZIONE ARION PRESS DEL ’79

Tanto per cominciare, io esordirei con questa fighissima edizione illustrata (edita da Arion Press nel 1979, illustrazioni di Barry Moser), con un incipit così epico da giustificare da solo l’ardente desiderio di possedere questo libro.

Call me Ismael

EDIZIONE ILLUSTRATA DA ROCKWELL KENT

Ok, se vogliamo parlare di vecchie edizioni e feticismo allora sarà meglio giocare pesante. Certo, non si tratta della prima edizione del 1851 (quella divisa in tre volumi, stampata in mille copie della Lakeside Press, valore intorno ai $9.000-11.000, qui la vendono a 60.000), però l’edizione del 1930 (Random House) illustrata da Rockwell Kent rimane comunque un’edizione epica. Il suo valore si aggira sui $150-1500.

Moby Dick Rockwell 01

QUESTA EDIZIONE IN HARDBACK COVER IN LEGNO

Rilegata con cordame grezzo. Una chicca realizzata da Samuel Adio.

Moby Dick Hardback 01

HARDBACK COVER CON ARPIONE INCISO

Arrrr. Progetto realizzato da Ashley Urunkar.

Moby Dick Arpione Inciso

 

QUESTO “SCRIGNO DELLE MERAVIGLIE”

Tantissima stima a Suzette Korduner, autrice di una “box era” contenente questa piccola-grande meraviglia fatta a mano. No words.

Moby Dick Box 01

QUESTO SCRIMSHAW

Dunque, questa per me è una delle cose più fighe di sempre. Uno Scrimshaw è praticamente un’incisione realizzata in osso o avorio, su denti oppure ossa di grandi animali.

«In genere si riferisce al lavoro manuale creato da balenieri realizzati con i sottoprodotti raccolti da mammiferi marini. E ‘più comunemente fatto di ossa e denti di capodogli, di fanoni di altre balene, e di zanne dei trichechi. Prende la forma di incisioni elaborate in forma di immagini e scritte sulla superficie dell’osso o del dente, con l’ incisione evidenziata usando un pigmento o, meno spesso, piccole sculture realizzati nello stesso materiale. La realizzazione di scrimshaw è iniziata nelle baleniere tra 1745-1759 sull’Oceano Pacifico, e sopravvisse fino al divieto di caccia commerciale alle balene.»
(WIKIPEDIA)

Bene, Robert Weiss ha realizzato questo capolavoro su un dente di un antico capodoglio. Il ritratto di Quiqueg tiene conto dei tatuaggi originali del periodo, ricavati dai materiali conservati nel Museo di Storia Naturale a New York e nel Bishop Museum a Honolulu.

Moby Dick Scrimshaw

 

QUESTA BOTTIGLIA DI GIN

Packaging progettato da Jen Dodaro. Jen, sposami.

Moby Dick Gin

 

LA BIRRA DEL CAPITANO

Packaging di Andrew Herwing.

Moby Dick Beer 01

AHAB’S MOTORCYCLE CLUB

Anche se non è un vero motorcycle club, ma qualcosa di altrettanto figo e particolare. In ogni caso lo trovate qui.

Moby Dick Motorcycle Club

 

JACKSON POLLOCK

Proprio così, Pollock si ispirò al romanzo di Melville per realizzare questa tela astratta (1943).

Blue-Moby-Dick-Jackson-Pollock-1943

 

QUESTA BELLA GRAFFITTATA

Di Ilian Iliev.

Moby Dick Graffito 01

T-SHIRT “MUST HAVE”

Per lupi di mare trendy. Il Capitano Acab contro la Balena Bianca, che potere trovare qui.

O la splendida t-shirt a tema Pequod, creata dallo studio Red Whale di Bologna.

Oppure la variante “Call me Ishmael” (by Think 809) che potete trovare su Thredaless.com (con iPhone Case!).

Moby Dick Call me Ishmael

 

QUESTA BALENA DI SUPER DESIGN

Qualsiasi cosa sia. Stampa 3D di Dominik Raskin.

TAPPETINO DELLA VASCA

Per bagnetti epici. Lo trovate qui.

Moby Dick Rubber Bath

 

QUESTI SEGNALIBRI

Eccoli.

Moby Dick Segnalibri

 

SPILLETTE DI BALENA

Che trovate su Etsy.

QUESTA PUNTATA DI THUG NOTES

Sparky Sweets PhD, il mio nigga preferito (di lui ne abbiamo già parlato qui), ha dedicato uno dei suoi clip a Moby Dick. Mi sembra il minimo anche se si tratta di un libro da bianchi. Qui trovate il suo sito con tutti i video.

 

QUESTO SKATE DECORATO

Made by El Rotor, from Barcelona.

QUESTI TATTOO

Il capolavoro di Melville poteva non ispirare vari marchiatori di pelle?

Credits:
01) via; 02) via; 03) via; 04) via; 05) via;
06) via; 07) via; 08) via; 09) via; 10) via;
11) via; 12) via; 13) via; 14) via; 15) via.

QUESTE GRAFICHE

Alternative cover design, poster, illustrazioni… Rifatevi gli occhi.

Credits:
01) Patrizia Mastrapasqua; 02) Emmanuel Polanco; 03) Becca Knight; 04) Pietari Posti; 05) Jonathan Foley;
06) Grey Hand Gang; 07) Carlotta Cogliati; 08) Harris-Seybold Company; 09) Chad Gowey; 10) Chad Gowey;
11) Jon Contino; 12) Chris Mallinson; 13) Domenico Romeo; 14
) Artem Merenfeld; 15) Mark Weaver;
16) Zoe Quartermaine; 17) Spudd64; 18) via; 19) via; 20) via;

1 commento a “ Più di 50 meraviglie ispirate da Moby Dick ”

Commenta l'articolo
La tua e-mail non sarà pubblicata
  • ( non sarà pubblicata )