win-fail-balotelli-lapo

Il Win della settimana se lo aggiudica Mario Balotelli e il suo account di twitter. Il Fail? Un Lapo Elkann in vena di confidenze.

WIN: Mario Balotelli

«Io simbolo anticamorra? Lo dite voi, sono qui solo per giocare»

Questa settimana vince Balotelli: se fosse sul mercato e Raiola estendesse i suoi tentacoli anche in ambito social media, farei di tutto per affidargli la gestione dei miei tweet.

Povero Mario, preso di mira perché qualcuno lo vorrebbe sempre diverso da ciò che è. Nessuno, in questa vicenda, ha ancora capito la verità: il tweet di Balotelli era una frecciata impietosa a Saviano, della serie: “sei convinto che con i libri si combatta la camorra? Io mica ci credo tanto. Se vuoi fare lo scrittore scrivi, io faccio il calciatore e calcio”.

Dai Mario, hai vinto tu perché sei un genio, e i geni nessuno li capisce. Mai, purtroppo.

Balotelli Saviano

 

FAIL: Lapo Elkann

«Da quando ho compiuto 13 anni ho vissuto cose dolorose. […] Parlo di abusi fisici. Sessuali»

Lapo Elkann e la sua capacità di stupire sempre. No, niente facili umorismi sullo stupefacente Lapo, stavolta la sparata sembra molto più seria.

Lapo violentato dai gesuiti da adolescente, insieme ad un amico “che era in collegio con lui per quasi 10 anni”. Lapo, che storia triste ci racconti, a malincuore questo fail te lo becchi tu.

Ma sono pronto a rimangiarmi la dicitura “a malincuore”: i gesuiti sostengono che il rampollo non abbia mai studiato in un loro collegio. Chissà cosa dirà Papa Bergoglio. Lapo: tieni il telefono a portata di mano.

bergoglio-call me maybe
Commenta l'articolo
La tua e-mail non sarà pubblicata
  • ( non sarà pubblicata )